Come scegliere l’agenzia di marketing giusta per il tuo e-commerce

Crescita, E-commerce marketing

Di Marco Pericci /

illustrazione di Francesco Zorzi

Come scegliere l’agenzia di marketing giusta per il tuo e-commerce

L’Italia è uno dei Paesi del mondo dove il comparto e-commerce è cresciuto di più nell’ultimo anno: con una percentuale di crescita del 78%, ci posizioniamo appena dopo Canada, Olanda e Regno Unito. 

Questi i dati che emergono dal report trimestrale Salesforce Shopping Index, che ci mostra come l’ascesa sia davvero inarrestabile. Comprendiamo così che il momento di investire è adesso: ecco perché è fondamentale elaborare una strategia che integri al meglio tutti gli aspetti che riguardano il marketing e la comunicazione della propria azienda.

Ti sarai forse già chiesto se è necessario rivolgersi a un’agenzia, e come scegliere il partner giusto: oggi ne parliamo insieme, e scopriamo cosa vuol dire elaborare una strategia di marketing e perché è importante farlo insieme a professionisti qualificati. 

Perché un e-commerce deve utilizzare il web per promuoversi

Chi sta sviluppando il proprio business e-commerce sa che non basta essere online per essere trovati dai propri clienti, e non è sufficiente avere un buon sito web per vendere i propri prodotti. Il successo di un negozio online dipende da numerosi elementi, che devono essere organizzati e sviluppati all’interno di una strategia all’interno della quale promozione, azioni commerciali, marketing e comunicazione sono orchestrati sapientemente.

Il web è il luogo virtuale in cui incontri i tuoi clienti, proprio come se tu avessi una vetrina sulla strada. A parte il fatto che, in questo caso, vi incontrate sul tuo sito, sui social network, attraverso contenuti, immagini, video e narrazioni che raccontano chi sei

Oggi per un e-commerce promuoversi online è imprescindibile: ecco perché è fondamentale strutturare una strategia di marketing che ti permetta di intercettare i tuoi clienti mentre navigano online, conoscere i loro bisogni e, grazie ai tuoi prodotti, proporre loro soluzioni, miglioramenti e ispirazioni per la loro vita quotidiana.

I benefici una strategia di marketing per il tuo e-commerce

Elaborare una strategia di marketing per il tuo negozio online passa per il fissare degli obiettivi e stabilire i diversi passaggi per raggiungerli. 

Il principale beneficio di un piano di marketing ben strutturato sarà quindi quello di dare una direzione coerente e proficua alle azioni della tua azienda. Fissare gli obiettivi consente poi di collocare le azioni da compiere all’interno di una visione d’insieme: ecco perché è solo grazie a una strategia di marketing ben costruita che saprai in quali canali investire, dove allocare il budget, e di conseguenza quali professionisti coinvolgere nel viaggio per far crescere il tuo e-commerce. 

Come ripetiamo spesso, un ottimo modo per impostare questa struttura è creare il business plan del proprio shop online: all’interno di questo prezioso documento dovrai impostare alcune sezioni dedicate agli obiettivi di marketing e al budget, iniziando quindi a impostare la tua strategia.

Da quali elementi è composta una strategia di marketing 

Impostare una strategia di marketing con obiettivi chiari, che seguono una visione di questo tipo, permetterà nel tempo di crescere in modo consapevole e misurabile, aumentando anche la propria brand awareness e acquisendo nuovi clienti sempre più fidelizzati.  

Quali passaggi compiere, quindi, per strutturare questo percorso in modo proficuo?

Analizza il contesto

Uno strumento sempre valido – pur nella sua semplicità – per svolgere un’analisi di contesto efficace è l’analisi S.W.O.T., grazie alla quale è possibile individuare punti di forza (Strenght), di debolezza (Weakness), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) di un progetto. 

Un interessante articolo pubblicato sull’Harvard Business Review consiglia poi di testare la maggior efficacia dell’analisi S.W.O.T. sviluppata al contrario, partendo quindi dalle minacce e proseguendo a ritroso. 

Inoltre, per conoscere in modo approfondito il proprio pubblico, il nostro consiglio è di ricorrere all’elaborazione delle buyer personas, strumento di marketing attraverso il quale si sviluppa una descrizione dettagliata delle caratteristiche comportamentali e delle abitudini quotidiane di chi compra i nostri prodotti. 

Definisci degli obiettivi

Secondo le buone regole del marketing, che possono essere applicate anche al tuo e-commerce, gli obiettivi di una strategia di questo tipo devono essere S.M.A.R.T., ovvero:

  • Specific: al momento della definizione, l’obiettivo da raggiungere deve essere ben chiaro, definibile e tangibile
  • Measurable: è poi indispensabile impostare un sistema di analisi che, attraverso dati che verranno estrapolati, permetterà di misurare a che punto del percorso ci si trova, e se l’obiettivo è stato raggiunto
  • Achievable: l’obiettivo deve poi essere raggiungibile anche grazie all’assegnazione di task ai vari membri del team e comparti dell’azienda
  • Realistic: ovviamente, è fondamentale che quanto ci si prefigge sia realistico, ovvero commisurato alla forza dell’azienda, al budget e ai core values che animano il business
  • Time-related: strutturare il timing di una strategia di marketing permette poi di muoversi compiendo tutti i passaggi necessari, dandosi scadenze e portando a termine i compiti assegnati. 

Pianifica la strategia e scegli gli strumenti

Dopo aver esaminato con attenzione il contesto in cui ci troviamo e gli obiettivi che vogliamo raggiungere è il momento di decidere quali strumenti mettere in campo per centrare i vari bersagli che ci siamo prefissati. Per esempio, potremmo optare per:

Metti in atto le azioni individuate 

Una volta che avrai scelto cosa fare, è il momento di farlo: è proprio in questa fase che il ruolo dei professionisti che ti affiancano è più che mai fondamentale. 

Come ripetiamo spesso, avere in squadra – per esempio – un bravo SEO specialist, un copywriter specializzato nella creazione dei contenuti, e specialisti dell’attivazione di campagne ADV online può davvero fare la differenza nello sviluppo del tuo business. 

Controlla i risultati

Misurare i risultati, infine, è fondamentale: i dati, quando sono raccolti in modo strutturato, parlano dell’andamento della tua azienda, e ti permettono di individuare rapidamente le tue aree di successo e quelle dove è necessario migliorare. Affidati quindi a tools di misurazione e strumenti di analisi professionale. 

Qual è il ruolo di un’agenzia di marketing nella promozione di un sito e-commerce

Dopo aver visto più da vicino quali sono gli elementi che compongono una strategia di marketing ti sarà più facile comprendere qual è, effettivamente, il ruolo di un’agenzia che si occupa di questa attività.

Un’agenzia è una realtà organizzata e strutturata dove le diverse professionalità che si occupano di marketing e comunicazione collaborano per fornire un servizio integrato: questo vuol dire che, per esempio, potrai trovare in un solo ambiente chi si occupa di ideare una strategia comunicativa e commerciale, chi la realizza a livello grafico e di contenuti, chi è in grado di progettare una campagna pubblicitaria stanziando il giusto budget, chi misura i dati e ti presenta report ben strutturati. E non solo: un’agenzia di medie-grandi dimensioni è in grado di fornirti anche tutto il supporto necessario per la creazione e l’aggiornamento del tuo sito web aiutandoti, per esempio, a scegliere il miglior CMS per il tuo e-commerce

Agenzia o freelance: cosa ti conviene scegliere?

Come forse già sai, i professionisti del settore marketing e comunicazione lavorano spesso anche come liberi professionisti. I freelance, inoltre, operano sia in modo indipendente, che come collaboratori esterni di una o più agenzie. Questo succede perché si tratta di figure specializzate in una o più attività che prestano, quindi, il loro servizio mettendo in campo competenze verticali di fondamentale importanza per la buona riuscita del progetto finale. 

Per esempio, quando si tratta di produrre contenuti per un blog aziendale, potrà essere necessario sia l’intervento di un SEO specialist che sarà in grado di analizzare le intenzioni di ricerca dei tuoi utenti ed estrapolare le keyword, che di un bravo copywriter che saprà produrre contenuti che piacciono sia agli umani che ai motori di ricerca. Senza dimenticare, poi, che potrà esserti molto utile anche una consulenza di accompagnamento nel tuo percorso strategico, e potranno via via emergere altre necessità, come quella di migliorare il sito dal punto di vista tecnico, dell’architettura e della user experience.

Quali fattori considerare per compiere la scelta tra agenzia e freelance

Ecco perché, per rispondere alla domanda “meglio un’agenzia o un freelance?” è necessario porsi qualche altra domanda: 

  • innanzitutto, è importante capire di cosa hai esattamente bisogno, e comprendere quali sono le figure professionali da coinvolgere nelle attività necessarie alla crescita del tuo business. Ricorda che, in generale, una buona agenzia di marketing è ben strutturata, e può proporti diverse azioni che concorrono tutte ad ottenere obiettivi di crescita. Il freelance, che spesso collabora con altri freelance per offrire servizi completi, se è un professionista di qualità, si muove allo stesso modo. 
  • altro aspetto importante da valutare è che tipo di rapporto vuoi instaurare con i professionisti esterni: spesso un freelance è più flessibile, mentre in agenzia potresti trovarti davanti a procedure più standardizzate. Nota bene però, questa non è una regola ferrea: ecco perché la vera differenza la fa la tipologia di organizzazione e valori con cui l’agenzia stessa è organizzata. 
  • il fattore budget può poi avere un suo rilievo: è possibile – ma non è detto – che un freelance offra tariffe più contenute, mentre in agenzia, proprio perché ti verrà proposto un piano di azioni più articolato, potresti ricevere preventivi più consistenti. 

Come scegliere l’agenzia o il freelance giusto per il tuo e-commerce

Qui ad isendu sappiamo bene che quando si dà vita al proprio business online gli aspetti da considerare sono tanti: tra questi, la scelta dei partner giusti per far crescere la propria azienda non è mai un aspetto da sottovalutare.

Come probabilmente hai capito, non esiste una soluzione “migliore” in assoluto: la differenza la fa sempre la professionalità e la qualità dei professionisti che ti trovi davanti, che siano freelance o che lavorino all’interno di una struttura più organizzata.

Il partner giusto è quello con cui si crea sintonia, che comprendere i tuoi bisogni e che sa tradurli in azioni concrete. Inoltre, ricorda che un bravo professionista – e una buona agenzia – non si limita ad realizzare le tue richieste, ma avanza proposte, fa domande e ti aiuta a capire con che strumenti far crescere il tuo e-commerce. 

L’agenzia o il freelance giusto, inoltre, capisce i valori fondanti della tua azienda, e sa tradurli in azioni di conversione concreta.

Per comprendere poi la qualità di chi ti trovi davanti, il consiglio è di basarti su altri lavori svolti: sia le agenzie che i liberi professionisti possiedono un portfolio e sanno raccontarti case history su cui hanno lavorato in precedenza. 

Quindi, ben venga il dialogo e il confronto su altri progetti affrontati, perché ti aiuteranno a capire come lavora l’azienda o la persona con cui intendi collaborare. 

Ultimo elemento, non meno importante dei precedenti, leggi le recensioni di chi ha lavorato con questo partner prima di te, oppure chiedi referenze mirate. 

La crescita del tuo e-commerce passa sicuramente anche dalla squadra che crei intorno a te: ecco perché noi di isendu stiamo dando vita a una vera e propria community, un ecosistema strutturato dove potrai essere accompagnato in ogni passaggio di evoluzione. Ti affianchiamo mettendo a disposizione del tuo shop online funzionalità che ti consentiranno di automatizzare le spedizioni del tuo e-commerce e, di conseguenza, di azzerare il rischio di errore. Come? Per esempio sincronizzando automaticamente tutti gli ordini in entrata, stampando in automatico le lettere di vettura, e visualizzando il tutto da un’unica dashboard.

Crediamo nella tecnologia, ma soprattutto nelle competenze umane che permettono di realizzare grandi cose: siamo qui per aiutarti a crescere, migliorando sia la tua esperienza, che quella dei tuoi clienti. 

Condividi l'articolo
Marco Pericci

Marco Pericci

Head of Growth

Esploratore di utenti. Sogno un mondo in cui l’Automazione renda felice l’Uomo

Let’s keep in touch!

Ogni giorno siamo dalla parte
delle aziende che vendono online.
Non perderti le nostre risorse
pensate per crescere insieme.