Come creare un e-commerce con Joomla: guida pratica

Canali, Vendere online

Di Matteo Moroni /

illustrazione di Francesco Zorzi

Come creare un e-commerce con Joomla: guida pratica

Se stai pensando di aprire un negozio online, uno dei primi step da valutare con attenzione è la scelta della tecnologia che alimenterà il tuo sito di e-commerce: tra soluzioni self-hosted, e CMS per negozi online, orientarsi non è sempre facile e richiede un’attenta analisi delle singole esigenze per scegliere la piattaforma più adatta alle proprie necessità.

Tra le soluzioni che forse non hai ancora preso in considerazione oggi vogliamo parlarti di Joomla, uno dei CMS più famosi e utilizzati al mondo: è una piattaforma che alimenta milioni di siti e migliaia di negozi online e puoi utilizzare per creare un e-commerce completo, altamente personalizzato e gestito in autonomia per rispondere a tutte le tue esigenze. In questo articolo, ti mostreremo i vantaggi e gli svantaggi di Joomla per sviluppare un e-commerce e ti guideremo passo dopo passo nella procedura per creare un negozio online con Joomla e cominciare a vendere i tuoi prodotti.

Cos’è Joomla?

Joomla è un CMS open-source per lo sviluppo di siti web. Lanciato nel 2005, Joomla oggi è il terzo “Content Management System” per utilizzo al mondo. Joomla è una piattaforma per la creazione di siti web molto gettonata grazie alle funzioni avanzate, all’ampia possibilità di personalizzazione e alla nutrita comunità di sviluppatori e appassionati che continuano ad aggiornarlo per rispondere alle ultime esigenze commerciali e alle tendenze di mercato.

Perché scegliere Joomla per il tuo e-commerce

Creare un e-commerce con Joomla ti assicura la massima flessibilità e autonomia di gestione: a differenza di altre piattaforme SaaS, avrai il controllo completo del tuo negozio online e i suoi contenuti. Come CMS open-source, Joomla non prevede alcun costo di installazione e se hai già un hosting puoi testarlo subito per esplorare le sue funzioni e capire se fa al caso tuo. D’altro canto, sviluppare un e-commerce con Joomla presuppone una minima conoscenza tecnica e una certa dimestichezza con i linguaggi di programmazione, e potresti richiedere l’assistenza di uno sviluppatore specializzato nella creazione di negozi online con Joomla per affinarlo al meglio.

Creare un e-commerce con Joomla: vantaggi e svantaggi

Prima di analizzare nel dettaglio come creare un e-commerce con Joomla, facciamo una panoramica dei vantaggi e degli svantaggi di Joomla per offrirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

I vantaggi di Joomla

  • Nessun costo di installazione e utilizzo: il primo vantaggio di Joomla è che, come CMS open-source, non dovrai sostenere alcun costo di attivazione o mantenimento, fatta eccezione per l’hosting che ospita il tuo sito. Se stai pensando di vendere online per testare un’idea imprenditoriale, Joomla ti consente di aprire il tuo negozio senza alcun investimento.
  • Configurazione semplice: installare Joomla è molto semplice e richiede solo pochi minuti. Non è un caso che Joomla deriva da una parola swahili che significa “tutti insieme”, a testimonianza del fatto che questa piattaforma è stata progettata per consentire a chiunque di aprire un sito web.
  • Funzionalità integrate per la SEO: Joomla offre una serie di strumenti integrati per la SEO e ti consente di posizionare il tuo negozio online più in alto nei risultati di ricerca su Google. Tra questi, troviamo pratici tool per la creazione e la modifica dei metadati, la pianificazione e il monitoraggio delle parole chiave, l’ottimizzazione degli URL, la generazione di sitemap, e altro ancora.
  • Flessibilità e scalabilità: se stai pensando di creare un e-commerce custom, Joomla è una piattaforma che consente di personalizzare il negozio online in ogni sua parte e scalarlo insieme alla crescita del tuo business.
  • Community attiva: come CMS open-source, Joomla fa della sua comunità attiva di sviluppatori e appassionati un vero punto di forza a cui rivolgersi per ricevere assistenza, condividere novità e risolvere dubbi nella gestione delle operazioni quotidiane con il CMS.

Gli svantaggi di Joomla

  • Maggiore complessità di utilizzo: rispetto ad altri CMS come WordPress o Wix, Joomla ha un’interfaccia più complessa da utilizzare e include una serie di strumenti con cui è necessario prendere dimestichezza. Nulla di tragico, dato che Joomla resta una piattaforma user-friendly e utilizzabile anche dagli utenti meno tecnici.
  • Necessità di manutenzione: come soluzione self-hosted, dovrai occuparti in prima persona degli aggiornamenti della piattaforma e degli elementi aggiuntivi come plugin, estensioni e temi. Il più delle volte, si tratta di un’operazione che richiede pochi clic, ma dovrai comunque tenerne conto per gestire il tuo negozio online.
  • Costo e problemi di compatibilità delle estensioni: Joomla è un CMS che si basa sulle estensioni per ampliare le sue funzioni. Come vedremo tra poco, creare un negozio online con Joomla richiede alcune estensioni specifiche che, se non vengono aggiornate, potrebbero causare problemi di compatibilità e malfunzionamenti del tuo negozio online e richiedere un intervento manuale. Inoltre, alcune di queste estensioni sono scaricabili solo a pagamento.
  • In sintesi, chi dovrebbe creare un e-commerce con Joomla? Questo CMS è la scelta giusta per chi vuole sviluppare un negozio online proprietario e personalizzabile in ogni parte e ha dimestichezza con le operazioni di codifica, mentre non è la scelta migliore per chi desidera aprire un negozio online senza occuparsi degli aspetti tecnici.

Come sviluppare un e-commerce con Joomla

Hai deciso che Joomla fa al caso tuo? Passiamo subito alla pratica per creare un e-commerce con Joomla.

Scarica e installa Joomla

Il primo passo è installare il CMS sul tuo sito. Verifica che l’hosting rispetti i requisiti tecnici e scarica l’ultima versione di Joomla dal sito ufficiale, spacchetta il file .zip nel backend del tuo sito web e digita l’indirizzo per avviare la configurazione guidata e procedere all’installazione di Joomla: in pochi minuti, il tuo sito Joomla sarà operativo a tutti gli effetti.

Installa un’estensione e-commerce

Ora dovrai scaricare un’estensione per abilitare le funzionalità e-commerce sul tuo negozio online sfogliando le estensioni e-commerce per Joomla sulla directory ufficiale. Per creare un negozio online con Joomla utilizzeremo VirtueMart, l’estensione per creare e-commerce con Joomla più famosa e utilizzata. Come il CMS principale, è una soluzione open-source e completamente gratuita da installare, e offre un’ampia serie di funzionalità avanzate per gestire un negozio online, tra cui la possibilità di configurare più lingue per vendere e spedire all’estero, categorie nidificate per migliorare l’organizzazione del catalogo, strumenti per gestire e filtrare i clienti, tool per monitorare l’inventario e gateway di pagamento come PayPal e Klarna.

Configura il tuo negozio e vendi

Una volta scaricata l’estensione in locale, dal pannello di controllo del tuo sito Joomla vai su Gestione estensioni per caricare VirtueMart e installarlo. A questo punto, non ti resta altro da fare che configurare le impostazioni di base del negozio e aggiungere i prodotti per iniziare a vendere online con il tuo sito Joomla. Come sempre, tieni a mente che lanciare un negozio online è un’operazione che richiede un’attenta analisi strategica: il successo della tua attività comincia con la redazione del business plan e lo sviluppo di una strategia e-commerce efficace, passando per le operazioni di marketing e SEO e-commerce che ti aiutano a mettere il tuo negozio sulla strada giusta.

Consigli per creare un e-commerce con Joomla che funziona

Ora che abbiamo visto come creare un e-commerce con Joomla, passiamo in rassegna alcuni consigli e best practice che ti aiuteranno a vendere online con successo.

Ottimizza la velocità di caricamento del tuo sito

La velocità di caricamento del tuo negozio online è uno degli aspetti più importanti da ottimizzare per offrire un’esperienza di utilizzo piacevole e migliorare il posizionamento SEO del tuo e-commerce. Tra gli accorgimenti da prendere, cerca di caricare immagini leggere, usa un CDN per ridurre la distanza di connessione tra il server di origine e l’utente, e utilizza un’estensione Joomla per ottimizzare la cache come JCH Optimize che offre una suite di funzionalità per ridurre il tempo di caricamento delle tue pagine web. Quindi, monitora le performance e intervieni se necessario utilizzando il PageSpeed Insights di Google.

Migliora l’usabilità del tuo negozio online

I negozi online che vendono di più sono anche quelli che funzionano bene e offrono agli acquirenti un’esperienza di navigazione fluida e confortevole. Verifica che il tuo sito di e-commerce funzioni bene e sia facilmente utilizzabile anche dai dispositivi mobile, perché si stima che nel 2021 quasi il 73% di tutti gli acquisti online verranno effettuati tramite smartphone.

Gestisci i resi in modo chiaro e semplice

Lo sapevi che il 56% degli utenti decide se acquistare da un negozio online in base alle condizioni di reso? Assicurati che la tua policy sulla gestione dei resi sia chiara, semplice e rassicurante per convincere anche i clienti più indecisi a cliccare sul famigerato pulsante “Acquista” senza troppe preoccupazioni.

Fai leva sulle recensioni degli utenti

Le recensioni e-commerce degli utenti sono un potentissimo strumento di social proof che permette di provare la bontà dei tuoi articoli e convincere altri acquirenti a scegliere il tuo negozio. Quando concludi una vendita, ricorda di intercettare i clienti qualche giorno dopo la consegna dell’ordine con mail transazionali per chiedere una recensione del prodotto e incentivare il passaparola.

Automatizza le spedizioni

Le persone che acquistano online in Italia si aspettano di ricevere il prodotto a casa entro 3-5 giorni dall’ordine. Ciò significa che spedire in modo pratico e veloce è fondamentale per vendere online con successo. Ed è proprio qui che una piattaforma integrata per la gestione delle spedizioni come isendu può venirti in aiuto per automatizzare le spedizioni del tuo negozio online e risparmiare tempo – fino all’85%! – che puoi utilizzare per concentrarti sulle vendite.

Con isendu, potrai connettere i corrieri con il tuo negozio online e i marketplace di vendita, accedere a tariffe pre-concordate, e lasciare che sia la magia dell’automazione a occuparsi delle operazioni manuali, come la compilazione dei dati di spedizione e la stampa delle lettere di vettura, per ridurre gli errori. Ma non è tutto: grazie alle funzioni integrate per la business intelligence, ti permette di accedere a dati e statistiche del negozio e sfruttarli per mettere il turbo alla crescita del tuo e-commerce.

Condividi l'articolo
Matteo Moroni

Matteo Moroni

Blogger

"Sogno un commercio sostenibile e accessibile a tutti, che ispiri le persone a consumare meno, consumare meglio."

Let’s keep in touch!

Ogni giorno siamo dalla parte
delle aziende che vendono online.
Non perderti le nostre risorse
pensate per crescere insieme.