Vendere su Kelkoo: guida al comparatore di prezzi

Canali, Vendere online

Di Lando Barbagli /

illustrazione di Francesco Zorzi

Vendere su Kelkoo: guida al comparatore di prezzi

Chiunque abbia curato il lancio di uno shop online sa quanto possa essere difficile intercettare il volume di traffico necessario a far crescere il proprio business: il web, d’altra parte, è uno spazio virtuale dal grande potenziale, ma proprio per questo perdersi nel mare magnum di contenuti, offerte e prodotti è molto più frequente di quanto si possa immaginare. Ecco perché la soluzione nella maggior parte dei casi arriva dai comparatori di prezzo, che nascono anche con l’obiettivo di aiutare gli e-commerce ad affrontare i complessi meccanismi di indicizzazione

Ne è un esempio Kelkoo, vetrina in cui mettere in evidenza i propri prodotti.

Se anche tu sei stai valutando l’idea di portare il tuo shop online su un sito di comparazione prezzi e sei alla ricerca di informazioni su come vendere su Kelkoo, non ti resta che continuare a leggere. 

Cos’è Kelkoo e come funziona 

Kelkoo è un comparatore di prezzi, ha dunque lobiettivo di supportare gli utenti nella ricerca di informazioni su prodotti, offerte e negozi online. Il sito nasce in Francia nel 1999 da un’idea di Pierre Chappaz e Mauricio Lopez, poi nel 2000 si consolida attraverso la fusione con Zoomit, Dondecomprar e Shopgenie. 

Nel 2004 arriva l’acquisizione da parte di Yahoo! che nel 2008 cede il brand a Jamplant, società britannica di private equity. 

Nel frattempo è nato Kelkoo Group, marchio consolidato sul mercato europeo e americano.

Oggi Kelkoo è una delle principali piattaforme dedicate all’e-commerce e all’advertising ed è al terzo posto tra i siti attivi su questo fronte con oltre 10 milioni di utenti unici al mese e un traffico giornaliero che raggiunge i 44 milioni di offerte provenienti da circa 10.000 shop online.

Solo in Italia si calcola che il sito proponga ai suoi utenti circa 4 milioni di offerte quotidiane, selezionandole tra quelle proposte da 400 negozi online.

Il successo di Kelkoo si basa su un meccanismo estremamente semplice che incrocia domanda e offerta rivelandosi vantaggioso sia i per venditori che per i potenziali acquirenti: di fatto il sito raccoglie e passa in rassegna milioni di proposte provenienti dagli shop online attraverso un lavoro di comparazione che in tempi rapidissimi permette al potenziale acquirente di orientarsi tra le innumerevoli possibilità presenti in rete

Perché indicizzare i tuoi prodotti su Kelkoo 

La logica di funzionamento dei comparatori di prezzo come Kelkoo può rivelarsi estremamente vantaggiosa per i venditori che scelgono di accrescere il proprio business aprendo un marketplace online.

Chiunque gestisca un e-commerce, tuttavia, sa quanto possa essere complicato mettere in evidenza la propria vetrina nel vasto panorama del web: migliaia di competitor lavorano quotidianamente con lo stesso obiettivo, proponendo offerte che spesso rischiano di essere risucchiate dall’enorme mole di contenuti simili.

È questa una delle ragioni per cui la piattaforma di Kelkoo si rivela strategica per creare il match perfetto tra prodotto, prezzo e acquirente, aumentando in modo esponenziale le occasioni per attirare nuovi clienti.

Scegliendo di indicizzare i propri prodotti su Kelkoo, infatti, si può contare su un marchio presente in 22 paesi che convoglia traffico qualificato offrendo visibilità agli e-commerce attraverso un network di siti partner a livello internazionale

Il costo dell’indicizzazione si basa sul singolo click, varia in base alle categorie merceologiche e viene calcolato solo quando un utente, dopo aver selezionato uno dei prodotti in catalogo, arriva effettivamente sul sito del venditore

Chi può promuovere il proprio negozio online su Kelkoo 

La piattaforma di Kelkoo si rivolge a tutti gli e-commerce, non ci sono limitazioni legate a categorie merceologiche o volume d’affari. Il sito, tuttavia, si riserva di condurre verifiche specifiche sugli store online che chiedono di entrare a far parte del programma di comparazione. 

In particolare, la procedura di accettazione prevede questi passaggi:

  • controlli sui dati societari dei negozi: misura camerale, partita IVA, numero REA;
  • verifiche amministrative sullo storico della solvibilità societaria;
  • accertamenti sulla data di creazione del dominio del negozio;
  • attività svolta dall’e-commerce nei tre mesi precedenti alla richiesta;
  • verifica della reputazione dell’e-commerce attraverso il monitoraggio delle recensioni dei clienti su forum e siti specializzati.

In generale Kelkoo offre anche soluzioni per la gestione delle campagne Shopping Ads e per la monetizzazione dei link di affiliazione che i publisher inseriscono all’interno dei propri contenuti per integrare il flusso delle entrate.

Come inserire i propri prodotti su Kelkoo 

Una volta approdato su Kelkoo lo shop online dovrà occuparsi  dell’inserimento dei propri prodotti sulla piattaforma avendo cura di osservare le regole del merchandising digitale. Questa procedura deve seguire delle linee editoriali ben precise indicate dall’azienda.

Su questo fronte sarà necessario rispettare parametri specifici per l’editing del titolo, la descrizione e le immagini a corredo delle offerte e oltre che per l’inserimento delle informazioni sul negozio

In generale è questa la fase in cui si gioca una partita importante in termini di efficacia poiché un contenuto ben costruito avrà più chances di posizionarsi con successo sulla piattaforma.

Tra gli elementi che incidono sulla possibilità di attrarre traffico c’è, naturalmente, la convenienza dell’articolo: d’altra parte il parametro su cui si basa la maggior parte delle ricerche sui siti di comparazione è il costo. 

Un prodotto conveniente in termini economici dovrà comunque essere presentato con una scheda ben curata e accompagnato da una descrizione precisa ed esaustiva che riporti anche dettagli sulla disponibilità del prodotto in stock.

Naturalmente non andrà trascurato il ruolo delle immagini, che dovranno essere sempre di qualità.

In che modo isendu ti può aiutare a far crescere il tuo e-commerce

Lavorare per mettere in evidenza il proprio shop online richiede un investimento in termini di strategia e spesso a fare la differenza è la possibilità di incrementare il traffico del proprio store grazie ai siti comparatori di prezzo. 

Dare impulso a un business online significa anche scommettere su una gestione innovativa del proprio e-commerce: anche tu ci hai pensato, ma non sai come metterla in pratica? 

Non ti resta che scoprire la formula di isendu.

La piattaforma nata per supportare gli e-commerce nel percorso di crescita, infatti, ti aiuterà a ottimizzare il processo di vendita e a massimizzarne i risultati. Innanzitutto attraverso la semplificazione dei processi e la connessione dei tuoi canali di vendita con i corrieri che prendono in carico le tue spedizioni.

Se anche tu tante volte hai sentito l’esigenza di sincronizzare i tuoi ordini, con isendu potrai automatizzare il flusso di vendita: ti basteranno pochi click per connettere i corrieri con tutti i tuoi canali e le tue piattaforme e generare le lettere di vettura in modo facile e preciso. 

Con isendu, inoltre, potrai contare su un servizio di tracking degli ordini sincronizzato in tempo reale con il vettore che ha in carico la spedizione: potrai così aggiornare i clienti sullo stato di avanzamento dell’ordine tramite una semplice e-mail che si rivelerà utile per suggerire prodotti correlati o per fare upselling.

Se, poi, sei in cerca di una strategia per far fare il salto di qualità al tuo e-commerce sai quanto sia importante investire sulla customer satisfaction

Anche su questo fronte isendu ha la soluzione che fa per te ed è in grado di  fornirti gli strumenti più indicati per una gestione efficiente del post-vendita, un aspetto che può davvero fare la differenza sul fronte della fidelizzazione: non a caso per il 68% dei clienti il modo in cui vengono gestiti i resi incide in maniera decisiva sul giudizio complessivo.  

Chi fa business vive di numeri, ecco perché isendu supporterà il tuo e-commerce seguendo un approccio data-driven che scommette sull’uso strategico degli analytics. 

Questo strumento consente di avere sotto controllo tutti i dati, in particolare quelli che offrono un quadro completo dei comportamenti e delle abitudini di acquisto dei tuoi clienti: in questo modo potrai garantire sempre un servizio calibrato sulle loro esigenze specifiche. 

Con isendu, inoltre, avrai accesso a una rete di partner specializzati in grado di aiutarti a consolidare la tua strategia di e-commerce attraverso consulenze e supporto su diversi fronti, dal packaging al marketing, passando per gli aspetti legali e la tecnologia.

Condividi l'articolo
Lando Barbagli

Lando Barbagli

CEO di isendu

Amo creare aziende animate da un forte senso di appartenenza.

Let’s keep in touch!

Ogni giorno siamo dalla parte
delle aziende che vendono online.
Non perderti le nostre risorse
pensate per crescere insieme.