Come creare un negozio online con WooCommerce

Canali, Vendere online

Di Elisabetta Galassi /

illustrazione di Francesco Zorzi

Come creare un negozio online con WooCommerce

WooCommerce è un plugin gratuito per WordPress che aggiunge funzionalità e-commerce al tuo sito e lo trasforma in un negozio online. Aggiungendo il plugin all’interno del CMS puoi impostare il tuo negozio in pochi minuti. Il tuo e-commerce avrà subito a disposizione pagamenti sicuri, opzioni di configurazione delle spedizioni, imposte e molte altre funzioni: tutto gratuitamente.

Puoi anche aggiungere funzionalità e cambiare il design del tuo negozio WooCommerce con estensioni e temi studiati proprio per questo plugin. Puoi trovare tutto nel Marketplace ufficiale di WooCommerce che raccoglie estensioni gratuite e a pagamento i cui standard di qualità sono controllate dagli sviluppatori ufficiali. 

Naturalmente puoi gestire il negozio anche da cellulare, con la App mobile WooCommerce, una delle tante App per e-commerce che ti permette di aggiungere prodotti, evadere gli ordini e monitorare le statistiche da device mobile.

Il plugin WooCommerce, nato nel 2011 e poi acquisito dai fondatori di WordPress, è diventato una delle principali piattaforme di e-commerce a livello mondiale: a inizio del 2021 poteva vantare circa 80 milioni di download all’attivo e una leadership di mercato che vede il 23,4% dei negozi e-commerce funzionare con WooCommerce. 

Perché scegliere WooCommerce per il proprio negozio online

Cosa rende WooCommerce diverso dalle altre soluzioni che permettono di creare un e-commerce? Quali caratteristiche lo differenziano rispetto ai suoi concorrenti? Qui ti spieghiamo perché scegliere WooCommerce e ti mostriamo i suoi punti di forza da considerare per una scelta tra le diverse alternative. 

Gratuito: nessun costo iniziale né canone mensile
Il plugin WooCommerce è un software open source e non richiede alcun costo di installazione o addebito mensile per l’utilizzo. Molti piccoli imprenditori, startup o piccole imprese che hanno budget e risorse limitati hanno l’esigenza di poter sperimentare senza investire, almeno finché il loro progetto non sia diventato remunerativo. Sebbene WooCommerce sia un plugin gratuito, offre prestazioni professionali di tutto rispetto. Qualora tu ne senza l’esigenza, puoi valutare di investire denaro per acquistare funzionalità aggiuntive o temi premium.

Tradotto in italiano
La traduzione di WooCommerce in lingua italiana è attivata automaticamente non appena lo installerai su un CMS WordPress impostato in italiano.

Costruito su WordPress
WooCommerce è basato sul sistema di gestione dei contenuti di WordPress. Se hai già esperienza con questo CMS (content management system) quindi puoi ridurre la curva di apprendimento necessaria per imparare a utilizzare il plugin.

Interfaccia intuitiva
Anche se non hai mai usato WordPress, non avrai particolari problemi a utilizzare la dashboard integrata di WooCommerce, che è estremamente intuitiva oltre che, come abbiamo visto, tradotta in italiano. In ogni caso avrai a disposizione numerose risorse online per avere risposte a qualsiasi tuo dubbio. 

Compatibile con i temi professionali WordPress
La maggior parte dei temi WordPress professionali sono compatibili con WooCommerce, che ormai si è affermato come lo standard per la creazione di siti e-commerce.

I temi WordPress compatibili con questo plugin offrono un’integrazione perfetta tra i contenuti del tuo sito e il negozio, ottimizzando l’esperienza di navigazione dell’utente e l’indicizzazione sui motori di ricerca.

Aggiornamenti frequenti e regolari
Gli sviluppatori lavorano da anni per aggiornare il codice regolarmente e con frequenza, aggiungendo nuove funzionalità e migliorando quelle esistenti.

Ricche funzioni predefinite
Spesso non è necessario comprare plugin aggiuntivi per WooCommerce. Molte funzionalità sono gratuite, come l’uso dei coupon per gli sconti o la possibilità di far recensire i prodotti dai clienti

Numerosi componenti aggiuntivi
Il numero di plugin disponibili per WooCommerce è in continua crescita e permette di ampliare le funzionalità del tuo sito e-commerce facilmente e senza dover ricorrere all’aiuto di uno sviluppatore.

Strumenti di analytics e statistiche
Con WooCommerce puoi analizzare i kpi del tuo e-commerce. Infatti hai a disposizione tutti i dati utili per monitorare l’andamento del tuo negozio, dagli ordini alle revenues ai clienti, in modo che tu possa elaborare le strategie di vendita e di marketing più efficaci per crescere.

Gateway di pagamento multipli
Con WooCommerce puoi accettare ed elaborare pagamenti con carte di credito, PayPal, Amazon Payments, Stripe, Authorize.net, PayFast, FirstData, PayPal Checkout e pagamenti in contrassegno, oltre a transazioni internazionali.

Di cosa hai bisogno per aprire un e-commerce con WooCommerce


Ora ti spiegheremo quali sono i primi passi da fare e di che cosa hai bisogno prima di installare e configurare WordPress e il plugin WooCommerce. La prima cosa da fare prima di installarli è procurarti un nome di dominio e un hosting. Come per tutti i siti, questi due elementi sono a pagamento.

In secondo luogo controlla il tuo ambiente di hosting soddisfi questi requisiti

  • Versione PHP 7.3 o successiva
  • MySQL versione 5.6 o successiva oppure MariaDB versione 10.0 o successiva
  • Limite di memoria di WordPress di 128 MB o superiore
  • Supporto HTTPS

Dovresti anche controllare i requisiti della tua versione di WordPress.

Cosa succede se il tuo hosting non ha questi requisiti? L’utilizzo di versioni obsolete di MySQL e PHP può esporre il tuo sito a vulnerabilità di sicurezza perché non ricevono più supporto dagli sviluppatori.

Principali servizi di hosting WooCommerce

WooCommerce ha selezionato alcuni host affidabili per i negozi che utilizzano il plugin e li ha suddivisi a seconda delle esigenze dell’attività di e-commerce:

Hosting WooCommerce per chi è agli inizi e vuole avviare un negozio con un investimento iniziale minimo:

  • Bluehost: l’account include WordPress, WooCommerce e Jetpack preinstallato e supporto 24 ore su 24.
  • Siteground: preinstalla WordPress, Woocommerce, il tema Storefront, un certificato SSL gratuito, supporto 24 ore su 24 e molto altro.
  • GoDaddy: ti dà la possibilità di scegliere tra oltre 40 temi ed estensioni WooCommerce Storefront premium, inclusi nel tuo piano e senza costi aggiuntivi.

Hosting WooCommerce per negozi in crescita:

  1. WordPress.com: comprende una combinazione di temi, gateway di pagamento, marketing, gestione del negozio ed estensioni di spedizione per rendere il tuo negozio subito operativo.
  2. Pressable: la rete è gestita da esperti WordPress certificati ed è ottimizzata per il massimo delle prestazioni, dell’affidabilità e della scalabilità del negozio online. Jetpack Premium compreso nel piano.
  3. Nexcess: offre una piattaforma con ridimensionamento automatico e velocissima con supporto di  esperti WooCommerce 24 ore su 24. I piani includono pacchetti di app per aumentare le entrate come Jilt, Glew.io, Elasticsearch e altre.

Hosting per grandi aziende che richiedono una piattaforma ad altre prestazioni:

  1. WordPress Vip: aiuta WordPress e i negozi WooCommerce a brillare su larga scala, supportando anche clienti da miliardi di visualizzazioni di pagina come CNN e TechCrunch.
  2. Wp Engine: la piattaforma è ottimizzata per WordPress e include funzionalità progettate per aumentare le vendite complessive del negozio. 

Come installare e configurare WooCommerce sul tuo sito WordPress

Per sviluppare il tuo negozio online su WordPress devi semplicemente installare e configurare il plugin WooCommerce. Una volta eseguite queste semplici operazioni, potrai cominciare a inserire i prodotti in modo da rendere subito operativo il tuo e-commerce.

Installare il plugin

Per installare WooCommerce non devi far altro che collegarti alla dashboard del tuo sito WordPress e cliccare su “Plugin” nel menu principale a sinistra. Clicca su “Aggiungi nuovo” nel sottomenu e digita “WooCommerce” nel campo di ricerca che vedrai sulla destra, poi dai la conferma con il tasto “Invio”.

Ti comparirà subito il riquadro del plugin: clicca su “Installa adesso” e conferma  premendo sul pulsante “Ok”. Una volta installato il plugin, operazione che potrebbe impiegare qualche minuto, clicca su “Attiva plugin”.

Nel menu principale della tua dashboard di WordPress da questo momento visualizzerai, oltre alle altre che già vedevi, la voce “WooCommerce” con un suo sottomenu, “Prodotti”, “Dati analizzati” e “Marketing”.

Definire le informazioni generali

A questo punto dovrai inserire le informazioni principali sul tuo negozio. Clicca sulla voce di menu “WooCommerce” e su “Home” e ti apparirà la dashboard principale dello shop online, un vero e proprio cruscotto dove WooCommerce ti mostra le cose da fare, oltre a suggerimenti e approfondimenti per il tuo business. 

Vedrai un box dal titolo “Preparati per iniziare a vendere”. Sei pronto? Clicca su “Dettagli negozio”: il plugin stima che impiegherai non più di 4 minuti per inserire tutte le informazioni, tra cui l’indirizzo del negozio. Qui puoi inserire, se non hai un negozio fisico, l’indirizzo di casa tua e il settore in cui opera: moda, educazione, salute e bellezza, prodotti di elettronica e computer, cibo e bevande, casa, arredo e giardino o altro.

Informazioni sui prodotti

Una volta cliccato sul pulsante “Prosegui” per continuare a compilare il form, Woocommerce ti chiederà informazioni sul tipo di prodotti che tratti nel tuo e-commerce. 

Puoi scegliere tra:

  • Prodotti fisici da spedire a casa dei clienti
  • Download prodotti digitali da scaricare dal sito o da mandare via mail ai clienti

Ci sono anche altri tipi di prodotto, per commercializzare i quali via WooCommerce avrai bisogno di estensioni a pagamento. Si tratta di: sottoscrizioni, membership, prenotazioni, bundle e prodotti personalizzabili.

Informazioni sull’azienda

Proseguendo nella configurazione, dovrai indicare se vendi anche su altre piattaforme in ottica multicanale e quanti prodotti pianifichi di visualizzare nel negozio. Tieni presente che WooCommerce ti permette di visualizzare un numero illimitato di prodotti.

In questa schermata troverai anche alcune opzioni, attivate le quali WooCommerce ti farà scaricare i relativi plugin da collegare al tuo negozio. Eccole:

  • MailPoet per creare newsletter
  • Facebook per vendere con il popolare social media
  • Google Ads per creare campagne su Google
  • Mailchimp per inviare campagne ai tuoi clienti o recuperare i carrelli abbandonati
  • Creative Mail uno strumento di email marketing per creare campagne e fare retargeting dei clienti

Scegliere il layout 

È arrivato il momento di decidere che aspetto avrà il tuo negozio: adesso devi scegliere un tema WooCommerce e di conseguenza come sarà il layout del tuo sito. Non si tratta di  una decisione definitiva: potrai sempre cambiare idea in seguito. 

Se hai già installato sul tuo sito WordPress un tema compatibile con WooCommerce, il plugin ti presenterà prima di tutte le altre l’opzione di continuare con il tuo tema attivo. 

In ogni caso, potrai scegliere tra temi a pagamento o gratuiti selezionando l’una o l’altra tipologia dal tab e poi cliccando “Scegli” sul riquadro corrispondente al tema che ti piace di più. Di ogni tema è disponibile anche una demo navigabile

I temi a disposizione sono moltissimi e sei indeciso sul tema da scegliere? Non disperare: ecco alcuni consigli che possiamo darti per aiutarti a trovare il tema migliore per il tuo sito WooCommerce.

  • Scegli un tema appropriato per il tuo pubblico di riferimento. Se vendi giocattoli cerca un tema dai colori vivaci, se invece i tuoi prodotti sono preziosi gioielli il tema evocherà lusso e raffinatezza.
  • Meglio un tema semplice e minimal, in modo che i prodotti risaltino e l’attenzione del cliente si concentri sulle loro caratteristiche e sull’acquisto senza distrazioni.

È importante che il tema sia mobile friendly. Provalo sul cellulare: il tempo di caricamento deve essere brevissimo, i caratteri leggibili, le immagini ben chiare, la navigazione il più possibile intuitiva. Ricorda che la maggior parte degli acquisti online proviene da device mobile.

Fai attenzione alla data degli aggiornamenti e controlla che siano recenti e frequenti: il tema deve essere ben supportato per funzionare al meglio anche quando WooCommerce o WordPress vengono aggiornati.

Se hai in mente widget personalizzati o elementi particolari per il tuo sito, scegli un tema che li abbia già integrati. 

Scarica temi dalla directory ufficiale dei temi di WordPress.org o WooCommerce o da negozi affidabili. Un malware nascosto potrebbe danneggiare la tua attività commerciale. 

Per finire, valuta con cura le recensioni e di queste considera gli aspetti che sono più importanti per il tuo sito prima di scegliere il tuo tema.

Servizi aggiuntivi per WooCommerce

Hai installato il tema: ecco una nuova schermata che ti propone alcuni servizi per migliorare il tuo negozio con alcuni plugin aggiuntivi.

Il primo plugin è WooCommerce Shipping & Tax, che imposta l’IVA automatizzata e stampa le etichette di spedizione per i tuoi ordini a casa.

Il secondo plugin è Jetpack, uno dei più popolari su WordPress che ha numerose funzioni, la principale delle quali migliora la sicurezza del sito.

Se non hai ancora un account su WordPress il sistema ti chiederà di registrarti.

Configurare il negozio online WooCommerce

Arrivato a questo punto hai completato la configurazione base di WooCommerce. Rimangono da impostare altre opzioni, non meno importanti, che trovi distribuite su sette schede che trovi cliccando sulla voce “WooCommerce” del menu di WordPress e poi su “Impostazioni”.

Informazioni generali e contenuti

La prima scheda, in corrispondenza del tab “Generale” ti chiede i dettagli del negozio, e in particolare la posizione della tua azienda. Se non hai un negozio fisico puoi mettere l’indirizzo di casa tua. In questa schermata, con alcuni semplici check, puoi anche abilitare il calcolo delle imposte, l’uso di codici promozionali nelle pagine di carrello e pagamento e le opzioni di visualizzazione della valuta. Oltre alla valuta stessa, hai la possibilità impostare il segno separatore con i decimali e il loro numero.

Catalogo dei prodotti

Eccoci a una delle parti più importanti della configurazione del negozio: qui ti spiegheremo come aggiungere un prodotto su WooCommerce.

Ormai avrai familiarità con la bacheca principale del nostro plugin, che raggiungi cliccando sulla voce “WooCommerce” del menu di WordPress. Da qui hai la possibilità di tenere sotto controllo tutto il negozio e di compiere le operazioni più importanti, come appunto quella di aggiungere prodotti al tuo e-commerce. 

Quanto tempo ci vuole? Un minuto a prodotto, secondo la stima di WooCommerce. Nel riquadro “Preparati per iniziare a vendere” clicca su “Aggiungi prodotti”. 

Hai a disposizione quattro modalità di inserimento

  1. Inizia con un template: puoi usare un modello per aggiungere prodotti di qualsiasi tipo
  2. Aggiungi manualmente: per i negozi più piccoli
  3. Importa tramite CSV: per i negozi più grandi
  4. Importa da un altro servizio: se hai un negozio che vende già altrove puoi migrare il catalogo su Woocommerce

Scegli di aggiungere manualmente i prodotti. N.B.: puoi arrivare alla schermata di inserimento dei prodotti anche cliccando su “Prodotti” nel menu principale di WordPress. 

Schede prodotto

Benvenuto nella scheda prodotto di WooCommerce! Se hai già usato WordPress probabilmente ti sei già orientato, perché la scheda è del tutto simile a quella che in WordPress si utilizza per inserire i contenuti. La scheda comunque è molto intuitiva, come avrai modo di sperimentare.

I campi da compilare per ogni prodotto sono: titolo, descrizione, dati prodotto con relative sottosezioni, descrizione breve del prodotto, immagini, tag, categoria.

Vedremo più avanti come compilare al meglio tutti i campi per ottenere una scheda prodotto perfetta.

Configurare i metodi di pagamento

Con WooCommerce è possibile scegliere diversi metodi di pagamento. Per la configurazione, dalla bacheca principale di WordPress clicca sulla voce “WooCommerce” e poi su “Scegli i metodi di pagamento” nel riquadro all’interno della pagina. 

Vedrai i metodi di pagamento che puoi abilitare semplicemente cliccando sui bottoni “Configura” in corrispondenza di ciascuna opzione.

Per utilizzare questi servizi, dovrai registrarti a ciascuno di essi per creare un account da collegare al tuo negozio. Naturalmente, per accettare il pagamento tramite bonifico WooCommerce ti chiederà di inserire i tuoi dati bancari e l’IBAN del tuo conto. Ecco i metodi di pagamento:

Configurare i metodi di consegna

Per configurare i metodi di consegna e di spedizione, dal menu “WooCommerce” clicca sulla voce di sottomenu “Impostazioni” e poi sul tab “Spedizione”.  Ecco le configurazioni che dovrai eseguire:

Zona di spedizione

È una regione geografica all’interno della quale vengono applicati determinati metodi di spedizione e le rispettive tariffe.

Aggiungi tutte le zone in cui vuoi spedire i tuoi prodotti: i clienti vedranno solo i metodi disponibili per il loro indirizzo. Per ogni zona puoi aggiungere uno o più metodi di spedizione e tariffe, scegliendo tra: tariffa unica, spedizione gratuita (con codici promozionali o con una spesa minima), ritiro in sede.

Vuoi impostare la spedizione gratuita sopra una certa soglia? Dopo averla impostata per una zona, passa con il mouse sulla voce “Spedizione gratuita” e clicca su “Modifica” (N.B. senza un passaggio del mouse, la voce “Modifica” sarà invisibile!) e scegli un’opzione dal menu a tendina: un codice promozionale, una spesa minima e così via, e poi imposta il valore che desideri.

Opzioni di spedizione

In questa schermata puoi attivare con un check il calcolo delle spese di spedizione sulla pagina del carrello, scegliere se usare come predefinito l’indirizzo di spedizione o quello di fatturazione e attivare la modalità di debug.

Classi di spedizione

Le classi di spedizione di WooCommerce ti consentono di impostare tariffe differenti a seconda di diversi criteri, come il peso, l’ingombro o altri parametri, come la quantità di prodotti presenti nel carrello.

Ad esempio, puoi inserire tariffe diverse per articoli fragili, che richiedono più tempo per il packaging

Una volta aggiunta una classe, dalle un nome che ti sia utile per riconoscerla e se vuoi un codice identificativo (slum, opzionale). Dopo aver creato le classi di spedizione, dovrai associarle ai prodotti. Entra nella scheda di un prodotto che vuoi collegare a una classe che hai creato. Il riquadro “Dati prodotto” contiene un menu laterale: clicca su “Spedizione” e poi apri il menu a tendina accanto a “Classe di spedizione”. Vedrai comparire i nomi delle classi che hai creato, che puoi associare al prodotto.

WooCommerce Shipping

In questa sezione puoi ordinare etichette di spedizione che arriveranno direttamente a casa tua a pagamento. Inoltre puoi inserire le caratteristiche del packaging che usi più di frequente, dando un nome a ogni tipologia o dimensione.

Consigli per creare la scheda prodotto perfetta

Come realizzare la scheda prodotto perfetta in WooCommerce? Per ogni prodotto in vendita nel tuo negozio dovrai infatti creare una scheda efficace e che massimizzi le conversioni, e cioè che invogli il cliente a comprare. 

Per questo sarà necessario non solo inserire tutte le informazioni richieste nei campi della scheda prodotto, come ti spiegheremo qui, ma anche padroneggiare le tecniche di copywriting: ciò che vendi infatti deve essere unico e distinguersi dai prodotti degli altri, anche nella descrizione. 

Seguendo questi consigli, dettati dalle regole SEO, oltre a vendere di più Google ti premierà mostrando i tuoi prodotti prima degli altri, poiché non ti sarai accontentato di copiare la descrizione del produttore. 

Fatta questa fondamentale premessa, eccoci arrivati alla tua scheda prodotto e ai consigli su come puoi ottenerne una perfetta.

Per cominciare, aggiungi il tuo primo prodotto. Per mostrarti tutti i campi e guidarti passo passo, ne creeremo una nuova manualmente

Puoi aggiungere un prodotto in due modi:

  1. Dal menu principale, clicca su “WooCommerce” e poi su “Aggiungi prodotti” nel riquadro che vedrai all’interno della schermata.
  2. Oppure, sempre dal menu principale, clicca su “Prodotti” e poi su “Aggiungi nuovo” nel sottomenu.

Ecco la schermata della tua scheda prodotto! Ed ecco anche i campi dove inserirai le informazioni: 

Aggiungi un nuovo prodotto

Qui devi inserire il nome del prodotto. Tieni presente che deve essere chiaro ed immediatamente comprensibile al cliente, quindi evita se possibile di inserire codici, a meno che ad esempio non si tratti di un elettrodomestico. Scrivi la marca e il tipo di prodotto, oltre alle sue caratteristiche salienti, come se fossero keyword che un cliente può cercare per trovare il tuo prodotto. 

Descrizione

Il campo di testo che vedi subito sotto è quello della descrizione del prodotto. Come scrivere una descrizione perfetta in WooCommerce? Il segreto è in un buon copywriting e nella precisione nel descrivere ciò che stai vendendo. 

Le parole che scriverai dovranno spiegare in modo dettagliato il prodotto e convincere il lettore a comprare e arrivare al check-out. Devi entrare in sintonia emotiva con il cliente, raccontargli quali sono i vantaggi del prodotto. Perché risponde alle sue esigenze? In che modo costituisce una soluzione a un suo problema?

Scrivi una descrizione il più possibile precisa, ma usa anche frasi di impatto che descrivano emozioni positive. Prendi ispirazione dalle frasi e dal tono usato da descrizioni e recensioni di prodotti di successo sui principali marketplace, come Amazon o Google Shopping.

Nella descrizione puoi anche aggiungere immagini, che compariranno accanto al testo. Puoi usare anche elenchi puntati o testo in bold: la formattazione serve per facilitare la lettura e favorirla, dando un ordine visuale ai blocchi di testo in modo che il lettore usi i punti in evidenza come ancore per muoversi più agevolmente tra le parole.

Dati del prodotto

In questa sezione un menu a tendina ti permette di specificare il tipo di prodotto

  • Prodotto Semplice: la maggior parte dei prodotti appartiene a questa categoria. Può essere spedito e non ha opzioni, come ad esempio un libro.
  • Grouped Product: una raccolta di prodotti correlati che possono essere acquistati singolarmente, come un servizio di bicchieri.
  • Prodotto Esterno/Affiliate: un prodotto che descrivi nel tuo negozio ma che viene venduto altrove.
  • Prodotto Variabile: un prodotto disponibile in più varianti, ciascuna delle quali può avere un prezzo o una disponibilità diversa. Ad esempio, un paio di scarpe disponibile in varie taglie e colori.

Puoi mettere un check nelle caselle:

  • Virtuale: un prodotto che non richiede spedizione, come un servizio.
  • Scaricabile: se metti il check, si attivano campi aggiuntivi in cui puoi allegare un file scaricabile, come un un pdf o un’immagine

Ci sono inoltre 6 sottosezioni:

Generale

  • Prezzo di listino: il prezzo a cui vendi il tuo prodotto.
  • Prezzo in offerta: prezzo scontato per un determinato periodo, che puoi impostare cliccando su “Pianifica”.
  • Stato delle imposte: a seconda del tipo di prodotto le opzioni da scegliere nel menu a tendina sono: imponibile, non imponibile o imponibile solo per la spedizione.
  • Aliquota di imposta: qui inserisci l’aliquota di imposta standard, configurata dai plugin JetPack o da altre funzionalità aggiuntive di WooCommerce.

Inventario

  • COD
    Qui devi inserire un codice univoco per identificare il prodotto gestito a magazzino
  • Gestire magazzino
    Mettendo un check puoi gestire l’inventario dei prodotti che hai nel magazzino
  • Status magazzino
    I valori da selezionare sono: disponibile, esaurito, ordine arretrato
  • Venduto singolarmente 
    Permette di vendere il prodotto singolarmente

Spedizione
In questa sezione inserisci il peso, le dimensioni ed eventualmente la classe di spedizione che avrai determinato come abbiamo visto in precedenza

Articoli collegati
Up-sell Sono i prodotti che consigli al posto di quello visualizzato. Di solito sono prodotti più redditizi, di migliore qualità o più costosi e compaiono nella pagina del prodotto, vicino alla descrizione

Cross-sell
Sono prodotti che promuovi nel carrello. Di solito sono articoli complementari a quello che il cliente sta comprando: ad esempio, se stai vendendo un quaderno, i cross-sell potrebbero essere una penna o una cartella. Vengono visualizzati nella pagina del carrello con una o più immagini in miniatura

Attributi
In questa sottosezione puoi creare varianti di un prodotto in base a attributi personalizzati da aggiungere a tuo piacimento: colore, taglia, dimensioni o altro

Avanzate

  • Note di acquisto
    In questo campo puoi inserire delle note da inviare al cliente dopo l’acquisto
  • Ordine del menu 
    Qui puoi assegnare una posizione personalizzata al prodotto nel menu
  • Attiva le recensioni
    Seleziona la casella per attivare le recensioni da parte dei clienti

Breve descrizione del prodotto

Qui devi inserire una descrizione sintetica del prodotto, che apparirà accanto all’immagine del prodotto nella pagina di listing, dove ci sono gli altri prodotti, mentre quella completa apparirà nella scheda completa del prodotto.

Galleria prodotto

Le immagini che inserisci qui verranno visualizzate nella scheda prodotto. Inserisci più foto possibili, in modo che il cliente possa farsi un’idea precisa di ciò che sta comprando. 

Immagine prodotto

Questa è l’immagine principale del prodotto, quella che si vedrà nel listing insieme agli altri prodotti.

Tag prodotto

I tag di prodotto sono un modo per mettere in relazione i prodotti tra loro; si differenziano dalle categorie perché non hanno una gerarchia o un’alberatura. Ad esempio, se vendi varie tipologie di vestiti e alcuni hanno stampe a tema “gatto”, puoi creare un tag con questo nome in modo da raggrupparle. 

Categorie prodotto

In questa sezione puoi creare le categorie prodotto e aggiungere una categoria al prodotto della tua scheda. 

Per creare una categoria, fai click su “Aggiungi categoria”, scegli un nome, decidi se è una categoria principale (genitore) o secondaria (in tal caso seleziona la categoria sotto la quale vuoi inserirla gerarchicamente) e infine clicca “Aggiungi”. 

Pubblica

In questa sezione puoi gestire la visibilità e la pubblicazione online del tuo prodotto, Ecco le varie opzioni:

Stato 

Un prodotto può essere in stato Pubblicato (online), In attesa di revisione e Bozza

Visibilità

Le impostazioni sono: Pubblico, Protetto da password e Privato

Pubblicato il 

Qui compare la data di pubblicazione del prodotto. Puoi aggiornarla cliccando su “Modifica”

Qui decidi la visibilità del tuo prodotto nel catalogo prodotti del tuo negozio. Può essere visibile: Nel negozio e nei risultati di ricerca, Solo nel negozio, Solo nei risultati di ricerca e Nascosto

Quando sei pronto, clicca su “Pubblica” e il tuo prodotto andrà online sul sito. Quando modificherai qualcosa nella scheda, per pubblicare dovrai cliccare su “Aggiorna”. 

Personalizzare il negozio WooCommerce

Puoi personalizzare il tuo negozio in modo da renderlo ancora più professionale e interessante per i clienti. WooCommerce ti offre una procedura guidata, che puoi seguire cliccando sul riquadro della dashboard principale, alla voce “Personalizza il tuo negozio”. 

Ecco cosa puoi fare, seguendo le istruzioni contenute nella pagina:

  • Creare una nuova homepage personalizzata per adattarla alle tue necessità
  • Caricare un logo
  • Impostare un avviso su tutte le pagine del tuo negozio.

Estensioni e componenti aggiuntivi di WooCommerce

Alcune sono estensioni studiate appositamente per WooCommerce, altri sono plugin di WordPress particolarmente utili per i negozi di e-commerce. Di seguito ti suggeriamo un elenco delle estensioni e dei componenti da non perdere:

  • Jetpack 
    È uno dei plugin di WordPress più utilizzati, perché aggiunge al sito molte funzionalità dedicate alla sicurezza, tanto più utili dunque anche a un sito di e-commerce. Tra queste: scansione automatica contro i malware, accessi dei clienti autenticati, prevenzione degli attacchi, backup.
  • Facebook for WooCommerce
    L’estensione collega i tuoi prodotti WooCommerce a Facebook, creando un negozio online su Facebook e Instagram. Inoltre ti permette di progettare e comprare annunci su Facebook e Instagram direttamente da WooCommerce.
  • WooCommerce Google Analytics
    Ti permette di capire da quali canali arriva la maggior parte del traffico sul tuo sito, monitora il flusso di utenti dalla pagina del prodotto al checkout e mostra i prodotti più cercati e popolari tra i visitatori del tuo shop online.
  • WooCommerce Tax
    Calcola automaticamente le imposte per gli ordini fatti su WooCommerce al momento del pagamento. È disponibile in oltre 30 Paesi, Italia compresa.
  • WooCommerce PDF Invoices & Packing Slips
    Permette di creare fatture e documenti di trasporto in pdf, semplificando la preparazione degli ordini.
  • Mailchimp for WooCommerce
    Collega il tuo negozio al popolare strumento di email marketing e ti permette di automatizzare l’invio di mail in corrispondenza di eventi quali carrello abbandonato, benvenuto, e-mail post acquisto.
  • PayPal per WooCommerce
    Grazie a questa estensione i tuoi clienti possono pagare con PayPal, carte di credito e debito e metodi di pagamento locali da qualsiasi dispositivo.
  • Stripe per WooCommerce
    Con Stripe puoi accettare tutte le principali carte di debito e di credito in ogni Paese e in oltre 135 valute, così come Apple Pay, Google Pay e altri metodi di pagamento locali, come Alipay, iDeal o SEPA Direct Debit.
  • Checkout Field Editor (Checkout Manager) for WooCommerce
    Aggiunge un campo personalizzato nella pagina di pagamento di WooCommerce: aggiunge, modifica, elimina e cambia l’ordine di visualizzazione dei campi visualizzati nella pagina di pagamento.
  • Product Feed PRO for WooCommerce
    Il plugin genera feed di prodotti WooCommerce per Google Shopping (merchant center), Facebook Remarketing, Bing Ads e molti altri. Accanto ai feed personalizzati ci sono oltre 100 modelli predefiniti inclusi per marketplace, motori di shopping comparativo e motori di ricerca. 

Come collegare WooCommerce a Facebook

Collegare WooCommerce a Facebook è semplice: basta scaricare il plugin  Facebook for WooCommerce. Il tuo catalogo verrà importato sulla vetrina di Facebook. Qui comparirà un vero e proprio store online dove gli utenti potranno comprare e pagare i tuoi prodotti direttamente dal social network. Vendere su Facebook è importante perché potrai intercettare più facilmente possibili acquirenti: basti pensare che nel mese di giugno 2020 gli italiani hanno passato su Facebook in media più di 26 ore. (Fonte Statista)

Principali funzionalità premium per WooCommerce a pagamento

Le funzionalità di WooCommerce sono sufficienti per creare un e-commerce di qualità. Vuoi il massimo? Dovrai spendere del denaro per aggiungere funzionalità premium a pagamento: ecco le principali.

  • Google Analytics Pro
    Questo plugin ti permette di monitorare tutto il tunnel di vendita del tuo negozio online. Google Analytics Pro aggiunge gli eventi sul tuo account Google Analytics, permettendoti di ottenere informazioni su metriche importanti per il tuo e-commerce, come il valore medio dell’ordine, il tasso di conversione, le vendite per prodotto o categoria.
  • Restaurant for WooCommerce
    Studiato per I ristoranti, Restaurant for WooCommerce ti consente di creare un menu dei piatti e un sistema di pagamento online per il delivery.
  • WooCommerce Social Login
    L’estensione facilita e velocizza il checkout permettendo ai clienti di accedere al tuo sito con i loro account Facebook, Twitter, Google, Amazon, LinkedIn, PayPal invece di creare un nuovo account.
  • Etsy Integration for WooCommerce
    Con questa funzionalità aggiuntiva puoi collegare il tuo catalogo con Etsy e ottenere ordini automatizzati, aggiornamenti in tempo reale, annullamento degli ordini e la sincronizzazione dell’inventario con il marketplace. 
  • eBay Integration for WooCommerce
    L’integrazione eBay per WooCommerce automatizza la vendita dei tuoi prodotti sul mercato eBay e sincronizza in tempo reale il tuo catalogo con il marketplace. 

Consigli per promuovere un negozio WooCommerce

Adesso che hai il tuo negozio online WooCommerce, è necessario promuoverlo per farlo conoscere ai potenziali clienti. Non solo: quando un utente avrà acquistato, l’obiettivo è di fidelizzarlo in modo che continui a comprare i tuoi prodotti. 

Ecco alcuni consigli per promuovere il tuo e-commerce online:

  • Definisci una strategia di email marketing: raccogli le mail dei tuoi clienti e potenziali acquirenti, magari in cambio di una piccola promozione e mantieni un flusso regolare di comunicazione inviando loro nuovi contenuti, sconti, lanci di nuovi prodotti
  • Adotta una strategia efficace per i social media: coinvolgi gli utenti nei tuoi canali social con ricchi contenuti visivi e brevi video coinvolgenti
  • Ottimizza il tuo sito per la SEO: fai sì che il tuo sito venga trovato sui motori di ricerca con le keyword giuste
  • Fidelizza i clienti: cura il packaging, invia un piccolo regalo insieme alla merce, invia una mail chiedendo un feedback o una recensione, crea promozioni speciali per i clienti che hanno già acquistato.

Negozi online fatti con WooCommerce a cui puoi ispirarti

La maggior parte dei migliori siti WooCommerce usa immagini di alta qualità che mostrano chiaramente i prodotti, una navigazione semplice e una forte personalità del marchio che si riflette nella combinazione di colori e nel design del layout. Ecco alcuni siti da cui puoi prendere esempio:

  • Björk Official Store
    La cantante islandese ha costruito il suo shop ufficiale con il popolare tema Storefront. Il risultato è un sito minimal e semplice, arricchito da vibranti sfumature di colore.
  • Balancing Motions
    Il sito utilizza immagini di qualità e la struttura a blocchi del tema Undu di Themeforest  per mostrare le informazioni in maniera semplice e chiara, con un focus sui corsi in primo piano.
  • Shop Catalog 
    Il design del sito è intuitivo ed elegante, con fotografie still life di qualità. 
  • Downtown Jacksonville
    WooCommerce è qui integrato con il page builder Divi per un design che alterna immagini di grandi dimensioni a blocchi di colore e di testo.
  • Woof & Wiggle
    Anche questo sito usa il tema Storefront, oltre al plugin WooCommerce Multilingual che traduce simultaneamente il testo nella lingua del visitatore.
  • Learn Practice Communicate
    Una piattaforma di e-learning il cui design a blocchi è arricchito da animazioni efficaci e di impatto.
  • Megafit Meals
    Un mix esemplare di catalogo prodotti e contenuti, con largo spazio per i video. Lo shop abbina WooCommerce con il page builder Enfold. 

L’aiuto di isendu per far crescere il tuo e-commerce

WooCommerce è uno strumento particolarmente efficace per creare uno shop online. Non è un caso se parliamo di uno dei leader mondiali tra le piattaforme e-commerce nel 2021.

Una volta che il tuo negozio è online, il tuo lavoro non è finito: dovrai infatti promuoverlo e farlo funzionare al meglio. Il successo del tuo e-commerce passa dal rapporto con il cliente e dalla sua soddisfazione. È qui che entra in gioco ssendu: nonostante esistano plugin a pagamento che gestiscono spedizioni, lettere di vettura, monitoraggio del tracking, mail ai clienti e gestione dei marketplace, isendu concentra nella propria dashboard tutti questi servizi, in un’unica piattaforma. 

Vuoi saperne di più? Ecco come funziona isendu e come ti aiuta nella gestione di un e-commerce. Con isendu avrai un pannello analytics per tenere sotto controllo tutti i dati della tua attività e-commerce, oltre a regole di automazione personalizzate. Se scegli isendu Premium ti affiancheremo passo dopo passo per lanciare il tuo e-commerce e portarlo al successo.

Condividi l'articolo
Elisabetta Galassi

Elisabetta Galassi

Copywriter

Una vita di forma e contenuti, con una passione tech.

Let’s keep in touch!

Ogni giorno siamo dalla parte
delle aziende che vendono online.
Non perderti le nostre risorse
pensate per crescere insieme.