E-commerce tips

Come spedire prodotti di valore

Di Lando Barbagli /

illustrazione di Francesco Zorzi

Come spedire prodotti di valore

Cimeli, antiquariato, opere d’arte. Ma anche dispositivi hi-tech, computer, televisori, impianti stereo, oggettistica di arredamento e design. E poi ancora abbigliamento firmato, pezzi da collezione, moda vintage di pregio. 

L’elenco dei prodotti di valore è vastissimo, proprio come è il concetto stesso di “valore” è estremamente variegato.

Il valore di un prodotto, infatti, può essere definito dal suo prezzo, dalla sua storia, da quanto viene valutato in un determinato mercato, dalla rarità che lo contraddistingue, dalla fragilità del materiale da cui è composto, ma anche dal valore affettivo che viene riposto in esso. 

Spedire oggetti di valore è un processo a cui porre massima attenzione, perché questa tipologia di merce richiede cure particolari, sia per quanto riguarda l’allestimento e l’imballaggio del pacco, che lungo tutto il processo di delivery e consegna. 

Come organizzare, quindi, una spedizione di questo tipo? A cosa fare attenzione e quali problematiche bisogna cercare di evitare? Oggi approfondiamo questo argomento con una guida pratica per capire al meglio come gestire l’aspetto logistico e quali servizi è possibile richiedere ai corrieri.

Quali sono gli oggetti di valore spediti più spesso

Come accennato, gli oggetti considerati “di valore” possono appartenere alle più disparate categorie merceologiche. Innanzitutto, è importante sapere che ogni corriere può applicare una diversa policy di spedizione per questa tipologia di prodotti.

Il primo consiglio che vogliamo darti, quindi, è di informarti con attenzione presso il corriere che vuoi scegliere come partner per le tue spedizioni, e valutare sia se la merce che vuoi spedire è considerata di valore, sia se effettivamente quel fornitore la spedisce. Come vedremo, infatti, alcuni partner escludono dal delivery determinate categorie

Ma quali sono, quindi, le tipologie di merci considerate generalmente di valore spedite più spesso? Vediamolo insieme:

  • computer e prodotti hi-tech
  • oggetti di antiquariato 
  • strumenti musicali 
  • gioielli 
  • alta moda. 

Oltre a queste tipologie, come abbiamo visto, qualunque oggetto può essere potenzialmente considerato “di valore”, sia per motivi affettivi, sia perché fa parte di alcune nicchie di mercato, come per esempio quelle dei collezionisti, sia per la storia che lo contraddistingue.

In casi come questi, a determinare il valore dell’oggetto non sono le sue caratteristiche intrinseche, ma il valore stesso che viene attribuito durante l’asta, a cui partecipano tipologie di compratori estremamente particolari. 

Comprendiamo quindi che spedizioni di questo tipo, pur non essendo merci fragili, vanno trattate con estrema cura

Cinque consigli generali per spedire oggetti di valore in modo sicuro

Come fare, quindi, per spedire oggetti “preziosi” in modo sicuro? Ecco i cinque consigli firmati isendu:

  1. informati attentamente sulle caratteristiche fisiche e morfologiche del prodotto che viene spedito: peso, volume, materiale, composizione, pezzi da cui è formato, eventuale presenza di materiali tossici, grado di fragilità, eccetera. In questo modo avrai una visione d’insieme chiara, che ti permetterà di organizzare la spedizione senza dare nulla per scontato
  2. scegli il corriere che meglio interpreta le esigenze sia della merce che deve essere spedita che del cliente che deve riceverla, e poni massima attenzione alla fase dell’imballaggio e della misurazione del peso volumetrico, specialmente se si tratta di un oggetto ingombrante
  3. valuta di assicurare la spedizione o di proporre al cliente di stipulare un’assicurazione extra: tieni conto, però, che per determinate tipologie di prodotto l’assicurazione non copre alcune possibilità di sinistro, e in alcuni casi non viene proprio stipulata
  4. monitora il processo di delivery e tieni aggiornato il tuo cliente mentre il prodotto è in viaggio
  5. informati accuratamente sulle modalità in cui avviene la consegna e sullo stato effettivo della merce consegnata, curando al massimo anche la fase del post vendita. 

Cose da sapere prima di spedire oggetti di valore

Per spedire oggetti di valore in modo sicuro, in sintesi, bisogna porre la massima attenzione in ogni fase della supply chain. Entriamo ancor più nello specifico analizzando quali aspetti bisogna considerare prima di approcciarsi a una spedizione di questo tipo. 

Scegli il corriere giusto 

Come ben sappiamo, il mondo dei corrieri è estremamente variegato: quando si tratta di spedizioni con esigenze particolari sarà quindi ancora più fondamentale individuare esattamente il partner logistico in grado di soddisfare ogni esigenza di chi compra e di chi vende. 

Bisognerà, quindi, vagliare con attenzione le proposte dei principali corrieri, prendendo accordi diretti e informandosi su ogni dettaglio e sui termini legali che tutelano l’accordo e la spedizione. Inoltre, se la merce in questione è di particolare pregio, potrebbe essere necessario ricorrere alla cosiddette “spedizioni blindate”, che vengono effettuate da aziende del settore con mezzi di trasporto – appunto – blindati e servizi ad alto tasso di sicurezza.   

Informati adeguatamente sulle norme nazionali e internazionali 

Qualunque tipologia di merce si spedisca, e in particolare se si tratta di merci di valore o particolari, è fondamentale informarsi sulle normative italiane ed estere che regolano la circolazione di determinate tipologie di beni. 

Ti consigliamo, innanzitutto, di prendere visione di tutta la documentazione necessaria, per compilarla in modo corretto e dettagliato: stiamo parlando, per esempio, della lettera di vettura, della fattura pro forma, della documentazione che concerne l’assicurazione, e di tutti i documenti che identificano la merce con il codice doganale, l’HS code e la dichiarazione di libera esportazione, se si tratta di spedizioni all’estero. 

Cura al massimo l’imballaggio

Alcune merci di valore possono necessitare di imballaggi particolari: per esempio, uno strumento musicale particolarmente voluminoso, come un pianoforte, deve essere imballato con la massima cura per evitare urti e danneggiamenti, estremamente probabili data la tipologia di prodotto. Altro esempio potrebbero essere alcune tipologie di prodotti freschi o deperibili: pensiamo, ad esempio, al delivery di una torta nuziale, che deve arrivare non solo perfettamente integra, ma anche freschissima. 

Ecco perché è fondamentale imballare correttamente il prodotto, usufruendo di tutti i servizi accessori dedicati a quella specifica tipologia di merce.

Come imballare gli oggetti di valore

In generale, per imballare correttamente prodotti di valore ti consigliamo di tenere presente:

  • l’imballaggio esterno, ovvero la scatola o il cartone dentro cui è riposto il prodotto, che deve corrispondere a caratteristiche di copertura, protezione e conservazione della merce. L’imballo esterno, inoltre, è bene che si attentamente sigillato con nastri o chiusure ermetiche
  • l’imballaggio interno, cioè l’ammortizzazione che protegge realmente il contenuto da urti e vibrazioni. Stiamo parlando, ad esempio, di polietilene espanso, pluriball, elementi gonfiabili, eccetera
  • inoltre, è importante considerare che, a seconda delle caratteristiche specifiche del prodotto, è possibile che debbano essere osservate organizzazioni dell’imballaggio particolari. Per esempio, se si spedisce un lampadario di cristallo o un oggetto di vetro delicato, è necessario utilizzare un imballo con divisori interni, o proteggere con involucri specifici i vari componenti dell’elemento
  • da non sottovalutare, poi, l’eventuale sensibilità del prodotto a fonti di calore o a temperature fredde: se il materiale di cui è composto può alterarsi, sarà necessario scegliere un imballaggio che isola termicamente 
  • infine, è sempre importante segnalare all’esterno del pacco, di qualunque dimensione esso sia, se contiene merce fragile, e indicare il lato da cui appoggiare la scatola, indicando con chiarezza dove si trova l’alto e dove il basso. 

L’offerta dei principali corrieri per la spedizione di oggetti di valore

Come abbiamo visto, è necessario tenere conto di diversi parametri per scegliere il corriere più adatto alla movimentazione della merce in questione. Per renderci conto nello specifico di cosa offrono i principali player italiani, vediamoli insieme uno per uno. 

Le spedizioni di oggetti di valore di UPS

Per quanto riguarda UPS è importante osservare fin da subito che le merci non trattate dal corriere sono numerose, tutte visibili a questo link.

Nello specifico, questo corriere non tratta articoli considerati “di particolare valore”, come possono essere opere d’arte, antichità, pietre preziose, oro e argento. Inoltre, non spedisce pellicce, avorio, merci deperibili, effetti personali e orologi al di sopra del valore di 500 dollari. 

Comprendiamo, quindi, che possiamo affidarci a UPS per la spedizione di altre tipologie di prodotti considerati di valore, ma sarà necessario confrontarsi con attenzione con il corriere stesso, e comprendere se il delivery della merce in questione è consentito. 

Le spedizioni di oggetti di valore di Poste Italiane 

Poste Italiane prevede una tipologia di spedizione – Posta Assicurata – dedicata ad oggetti definiti “davvero importanti”, sia dal punto di vista del valore che del legame “affettivo”. 

Questa tipologia di spedizione è, in sintesi, una vera e propria spedizione assicurata, che prevede il delivery di oggetti preziosi, titoli o valori fino a 2kg di peso, obbligatoria per spedizioni di denaro e – appunto – preziosi e titoli. 

L’assicurazione prevede la copertura:

  • fino a 3.000 euro contro rischi da smarrimento, furto e danneggiamento.
  • contro i rischi di forza maggiore (incendi, alluvioni, terremoti, scioperi generali, ecc.): in questo caso è necessario pagare un costo aggiuntivo pari al 50% del diritto di assicurazione previsto per il valore assicurato.
  • I prezzi di una spedizione di questo tipo variano a seconda di valore e formati: si parte circa da 6 euro per arrivare circa a 30 euro, e i tempi di consegna sono tra i quattro e i sei giorni lavorativi. 

Le spedizioni di oggetti di valore di DHL

DHL ha un’offerta specifica che riguarda le merci di valore: con DHL Freight Highvalue, il corriere garantisce servizi extra sicuri nel network europeo del corriere per servizi di groupage e carico diretto, oltre che sicurezza dei trasporti per i carichi diretti su autocarro. In questo ultimo caso, si tratta di rimorchio chiuso o telone anti-taglio, blocco dell’autocarro, contatto 24/7 con il conducente via cellulare, personale selezionato e qualificato, parcheggio prestabilito. È inoltre possibile contare su caratteristiche aggiuntive, come la presenza di due conducenti, GPS e assicurazione. 

Altri dettagli di notevole rilievo che garantisce DHL sono:

  • partenze regolari e tempi di consegna fissi per tutti i terminali
  • presenza, all’interno della rete dei terminal, di caratteristiche di sicurezza per le spedizioni fra cui gabbie di sicurezza, controllo degli accessi protetti e videosorveglianza presso gli hub di cross-docking
  • prova elettronica di consegna entro il giorno successivo
  • tracciabilità e ricerca con conferma di consegna Same Day
  • proattività elevata per la gestione delle eccezioni.

I vincoli di peso e dimensioni impostati da DHL per questa tipologia di spedizioni sono:

  • il peso massimo consentito per ogni articolo è di 1.500 kg in caso di spedizioni di groupage e 24.000 kg in caso di servizi di carico diretto
  • le dimensioni massime consentite per ogni articolo in caso di spedizioni di groupage: 400 cm (L) x 220 cm (P) x 220 cm (A).

I tempi di consegna, invece, sono definiti in base all’origine e alla destinazione, così come i prezzi sono su richiesta. 

Le spedizioni di oggetti di valore di FedEx

Anche FedEx ha una proposta specifica sia per le merci high value, sia per il luxury fashion

Per quanto riguarda le merci di valori, il corriere garantisce i sistemi di monitoraggio all’avanguardia FedEx Priority Alert e SenseAware, che permettono di avere sotto controllo la merce in ogni passaggio della consegna. Inoltre, questa tipologia di spedizioni viene seguita da un analista dedicato all’assistenza globale, che conosce i dettagli del business e le esigenze operative.

Nell’ambito del luxury fashion, invece, FedEx offre servizi altamente personalizzati, basati su un monitoraggio costante, un’alta performance nella gestione dei resi, consegne e ritiri 7 giorni su 7, eccetera.

La forza di un corriere di questo tipo, in sintesi, è la capacità di personalizzare il servizio, coprendo le esigenze più disparate: basti pensare che, alcuni anni fa, FedEx si è occupata addirittura del trasporto dello scheletro di un tirannosauro rex!

Le spedizioni di oggetti di valore di Bartolini

Bartolini, pur offrendo l’assicurazione delle spedizioni, non tratta tutte le tipologie di merci considerate di valore. Per esempio, non vengono accettati  gioielli, denaro, carte valori, titoli. Qualora si stia già lavorando – o si voglia lavorare – con questo partner, è quindi fondamentale comprendere se si occupa della tipologia di merce preziosa che si vuole trattare. 

In ogni caso, Bartolini assicura che “tutte le merci trasportate hanno pari considerazione e vengono trattate con particolare attenzione per quanto attiene la sicurezza e la tutela dell’integrità. Tuttavia, tra le merci trasportabili ve ne sono alcune che per caratteristiche, specificità e valore, necessitano di un’attenzione supplementare. Per tali merci, le cui caratteristiche di valore è bene vengano segnalate dal cliente al commerciale BRT , è previsto un particolare controllo e presidio in tutte le fasi del trasporto.” Per questo motivo, il nostro consiglio è di prendere contatti direttamente con il servizio clienti, per valutare se questo partner può effettivamente occuparsi dei tuoi prodotti. 

Oggetti di valore e spedizione assicurata

Se il valore economico della spedizione è molto alto può essere utile – se non fondamentale – scegliere una spedizione assicurata

In caso di furti, smarrimento o danni, se la merce è stata assicurata, è possibile un rimborso consono al valore reale dei prodotti: senza assicurazione, invece, potrebbero essere rimborsate solo le spese di spedizioni.

In generale, secondo quanto affermato dal Codice Civile nell’articolo 1963, la responsabilità per tali danni è del corriere, ma le casistiche che si possono incontrare sono le più disparate, motivo per cui è davvero molto importante informarsi adeguatamente e prendere accordi chiari relativamente all’assicurazione degli oggetti di valore. 

La spedizione di oggetti di valore, come abbiamo visto, è un tema molto articolato, che deve essere trattato in modo specifico a seconda della tipologia di prodotti trattati.

Qui ad isendu incontriamo ogni giorno e-commerce con le esigenze di vendita e logistica molto diverse tra loro, e il nostro intento è fornire servizi sempre più performanti per agevolare la crescita degli shop online che fanno parte del nostro ecosistema. 

Per esempio, forniamo servizi di automazione di alta qualità, che consentono, per esempio, di personalizzare le tracking page degli ordini, permettendo al tuo shop online di tenere informati i clienti in tempo reale, senza vincolarli a consultare la pagina del corriere. 

Una possibilità come questa rafforza il legame tra la tua azienda e i tuoi clienti, permettendo di garantire sicurezza, dialogo e trasparenza. 

Condividi questo articolo

Scritto da

Lando Barbagli

Lando Barbagli
CEO di isendu

Amo creare aziende animate da un forte senso di appartenenza.

Let’s keep in touch!

Ogni giorno siamo dalla parte
delle aziende che vendono online.
Non perderti le nostre risorse
pensate per crescere insieme.